Giornale di informazione di Roma - Domenica 25 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Martedì 19 febbraio ancora sciopero trasporti

lo stop inzierà alle 8:30. Fascia di garanzia dalle 17:30 alle 20:00

Ancora uno sciopero dei mezzi. I pendolari martedì saranno alle prese con i soliti disagi. Il sindacato Sul dell’Atac ha proclamato uno sciopero che inizierà alle 8.30 e si concluderà alle 12.30. Le linee maggiormente interessate per il trasporto di superficie saranno le 027, 037, 044, 051, 057, 059, 088, 503, 511, 775, 984, 992, 998 e la linea Cl. Si tratta di linee periferiche che coprono diverse zone della città.
Ma anche i lavoratori della società Autisti Roma Tpl si fermeranno sempre dalle 8.30 fino alle 17.30 e dalle 20 a fine servizio. Garantita quindi la fascia di garanzia.

Revocata invece l’astensione che era stata indetta dall’Unione sindacale di base per i dipendenti di Umbria mobilità. Per agevolare gli spostamenti i varchi delle ztl diurni del centro storico e di Trastevere saranno aperte.
L’ondata di scioperi, dovuta alla decurtazione degli stipendi per i dipendenti, proseguirà anche  il prossimo mese: il 22 marzo Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Ugltrasporti, Faisa Cisal e OO.SS hanno indetto un’altra protesta di 24 ore. I treni invece resteranno fermi i 25 marzo dalle 9 alle 17.

Intanto oggi prime corse per due nuove linee di bus: la 048 gestita da Roma Tpl che collegherà la zona di Spregamore con la stazione di Pomezia, e la 515 gestita da Atac che dalla stazione della metropolitana di Anagnina arriverà alla stazione ferroviaria di Ciampino.

[18-02-2013]

 
Lascia il tuo commento