Giornale di informazione di Roma - Lunedi 26 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Anno giudiziario, la criminalità è in aumento. Anche quella di stampo mafioso

Le organizzazioni criminali si sono impadronite di storici locali della Capitale

279 procedimenti aperti dalla direzione distrettuale antimafia di cui 17 ipotizzano il delitto di associazione di tipo mafioso. 169 persone sono state oggetto di misure di custodia cautelare. E' il bilancio della relazione sull'anno giudiziario da poco conclusosi. Nell'ultimo periodo è aumentato sia il livello di criminalità che l'indice di penetrazione della criminalità organizzata impossessandosi anche di locali storici di Roma come il ristorante Gorge e il Cafè de Paris in via Veneto.

"A Roma le organizzazioni criminali cosiddette mafiose acquisiscano, anche a prezzi fuori mercato, immobili, società ed esercizi commerciali nei quali impiegano risorse economiche di provenienza delittuosa, dotandosi di fonti di reddito apparentemente lecite. Con la criminalità di stampo mafioso convive la criminalità locale, che è dedita al traffico di stupefacenti e ad attività economiche-finanziarie, come usura, bancarotta, truffe, estorsioni. Accanto al mercato della prostituzione prospera il narcotraffico”. Così il presidente dalla Corte d'Appello di Roma, Giorgio Santacroce, in un passaggio della sua relazione sull'amministrazione della giustizia nel distretto della Capitale.

[28-01-2013]

 
Lascia il tuo commento