Giornale di informazione di Roma - Venerdi 30 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Due giorni di targhe alterne, il bilancio

2200 multe elevate. 360 mila euro d'incasso per il Campidoglio

In tutto sono stati quasi diecimila gli automobilisti controllati e di questi il 21% è stato sanzionato. 2200 contravvenzioni elevate con 155 euro di multa per non aver rispetta lo stop a targhe alterne.  

Per le casse del Campidoglio è un bottino: l'incasso è di circa 360mila euro, mentre per la qualità dell’aria il provvedimento non è servito praticamente a nulla, visto che sia mercoledì che giovedì le centraline dell’Arpa hanno continuato a registrare polveri sottili sopra i limiti.

Ieri superamenti della soglia prevista per il Pm10 si sono avuti in 10 impianti su 13 e precisamente alle centraline di   Preneste, Francia, Magna Grecia, Cinecittà, Villa Ada, Cavaliere, Fermi, Cipro, Tiburtina e Arenula. In pratica i valori non pericolosi per la salute si sono avuti solo agli impianti periferici di Bufalotta, Guido e Malagrotta. La misura delle targhe alterne, adottata l’ultima volta nel novembre 2011, si conferma inefficace.

[11-01-2013]

 
Lascia il tuo commento