Giornale di informazione di Roma - Mercoledi 28 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Capodanno, 30 feriti per i botti. Due 17enni in coma etilico

1621 le telefonate di soccorso al 118

Due ragazze minorenni sono finite in coma etilico per i festeggiamenti di Capodanno. Le due giovani ragazze sono state ricoverate in codice rosso al Policlinico Umberto I. Le due giovani avrebbero passato la notte in una discoteca romana.

Anche quest'anno, nonostante i numerosi avvertimenti delle forze dell'ordine sul corretto uso dei botti di capodanno, purtroppo non sono mancati i feriti. In totale sono stati circa 30 le persone che hano ricevuto soccorso per ferite dai botti. Tra i più gravi c'è un cittadino romeno di 32 anni del Prenestino a cui è stata amputata una mano ed un romano di 79 anni che ha subito importanti ferite al volto dopo l'eplosione di un botto all'Eur. 

Tre le 20:00 e le 6:00 della notte di Capodanno in totale sono state 1.621 le telefonate di richiesta di soccorso ricevute dalla centrale operativa del 118 di Roma. 

[01-01-2013]

 
Lascia il tuo commento