Giornale di informazione di Roma - Mercoledi 28 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Rapina in villa sventata grazie alla reazione del proprietario. Un arresto, caccia ai complici

L'agguato in una villa a Casal Palocco

Un romeno di 28 anni è stato arrestato dai Carabinieri della Compagnia di Ostia con l'accusa di rapina in concorso. Sono ancora in stato di libertà gli altri 4 componenti la banda che nella tarda serata di ieri hanno tentato di rapinare una villa situata in via Bocenago a Casal Palocco. I 5 uomini incappucciati e armati di pistola e coltello, dopo aver atteso nel giardino della villa il proprietario della casa(un imprenditore romano di 45 anni), hanno immobilizzato l'uomo e il figlio di 11 anni. Alla richiesta di farsi aprire la porta di casa la contemporanea reazione di padre e figlio che con un colpo al volto ed un morso hanno messo in fuga la banda.

Le successiven ricerche ad opre dei Carabinieri hanno portato dopo poche ore all'arresto di un componente della banda rintracciato al pronto soccorso dell'ospedale Grassi di Ostia mentre si medicava la ferita riportata durante il colpo. Riconosciuto dall'imprenditore vittima della rapina l'uomo, pregiudicato, è stato portato nel carcere di Regina Coeli per l'interrogatorio. Sono ancora in corso le ricerche per scovare gli altri 4 componenti la banda.

[19-12-2012]

 
Lascia il tuo commento