Giornale di informazione di Roma - Mercoledi 28 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Picchiò e diede fuoco a una prostituta, arrestato trentenne romeno

L'aggressione in via di Rocca Cencia lo scorso 11 settembre

Un cittadino romeno è stato arrestato dai carabinieri del Nucleo Investigativo di Frascati. L'uomo, di 30 anni, aveva tentato di uccidere una prostituta picchiandola e dandole fuoco in via di Rocca Cencia la notte dell'11 settembre scorso. La donna, connazionale dell'uomo arrestato, si trova ancora ricoverata in ospedale in condizioni gravissime, avendo riportato ustioni di 3° grado su oltre il 50% del corpo.

La donna era stata prima picchiata colpita più volte con calci e pugni e poi cosparsa di liquido infiammabile. A dare l’allarme erano state altre prostitute della zona che avevano chiamato il 112. Dalle indagini è emersa una faida tra due gruppi criminali romeni, dediti allo sfruttamento della prostituzione. Il Gip del Tribunale di Roma ha emesso l’ordinanza di custodia cautelare in carcere, che è stata notificata al cittadino romeno.

[29-11-2012]

 
Lascia il tuo commento