Giornale di informazione di Roma - Sabato 01 ottobre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Politica Roma
 
» Prima Pagina » Politica Roma
 
 

Primarie Pd, i numeri nel Lazio

Bersani nel Lazio ha il 47% di preferenze contro il 25.9% di Renzi

Ecco i numeri nel Lazio delle primarie del centrosinistra. Secondo i dati del voto la Capitale sceglie Pierluigi Bersani. Pare netto l’esito delle primarie del centrosinistra a Roma e in Provincia, dove il segretario ha sfiorato la maggioranza assoluta con il 49% dei voti che gli avrebbe consentito di evitare il ballottaggio con Matteo Renzi tra una settimana.  

Il segretario nazionale del Pd, vicino a Massimo D'Alema, ha registrato in tutta la regione percentuali di preferenza maggiori della media nazionale: il 47% contro il 44,5%. Sul territorio laziale al secondo posto si è piazzato il sindaco di Firenze con il 25.9%. Il suo vantaggio su Nichi Vendola è però più ristretto rispetto al resto del paese, con il leader di Sel che ha raccolto il 23.30% dei voti. Più staccati la Puppato con 2.83% e Tabacci con meno dell’1%. Bersani vincitore anche a Frosinone e a Rieti con il 46% delle preferenze. Cede invece qualche punto a Viterbo (43%) e a Latina (41%). Il Lazio, secondo quanto si apprende dal comitato regionale Italia Bene Comune, è risultato essere con la Lombardia tra le regioni dove più alta è stata l'affluenza al voto. In 350 mila si sono presentati ieri nelle sedi di partito e ai gazebo, 230mila a roma e 60 mila nella provincia. Con il segretario nazionale, a vincere la consultazione è stata proprio la partecipazione. 







[26-11-2012]

 
Lascia il tuo commento