Giornale di informazione di Roma - Sabato 01 ottobre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Agguato a Formello, spari contro un 45enne

la vittima un pregiudicato, l'ipotesi su cui lavorano i Carabinieri un regolamento di conti

Alle porte della città si torna sparare: è passata una sola settimana dall’omicidio di via dei Prati Fiscali e questa mattina, in via delle Macere, a Formello, due persone con il volto coperto dal casco a bordo di uno scooter hanno aspettato e sparato ad un romano di 45 anni che era appena uscito da casa per una sessione di jogging.

La vittima dell’agguato è già conosciuto alle forze dell’ordine, è ai domiciliari dal 2012 ed ha precedenti per droga. Secondo alcuni abitanti del quartiere è un personaggio ben noto nella zona di Formello. I Carabinieri della Compagnia Roma Cassia, coordinati dal comandante Angelo Zito, stanno cercando di ricostruire la dinamica di quanto accaduto: i due aggressori hanno aspettato la vittima a circa 500 metri dalla propria abitazione di via delle Macere. Una volta che l’uomo si è avvicinato hanno mirato al tronco, sparando più volte e con l’intento di uccidere. Il 45enne è stato fortunato ed è riuscito a scampare al tentato omicidio: se l’è invece cavata con una brutta ferita alla spalla. Solo un colpo infatti è andato a segno ferendo il romano. L’uomo è stato trasportato dal 118 all’ospedale Sant’Andrea e non è in pericolo di vita. I Carabinieri stanno interrogando amici, conoscenti della vittima per capire in quale contesto si è consumato l’agguato. Le modalità dell'aggressione fanno pensare ad un regolamento di conti.

AGGUATO IN VIA DELLE MACERE

[22-11-2012]

 
Lascia il tuo commento