Giornale di informazione di Roma - Venerdi 30 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Altre di Cinema
 
» Prima Pagina » Cinema » Altre di Cinema
 
 

Cannes a Roma - 18° edizione

La storica rassegna si terrà nonostante i tagli.

La vie d'Adèle

La rassegna al via dal 14 giugno fino al 20 giugno. Immancabile la pellicola vincitrice della Palma d’Oro, La Vie d’Adele di Abdellatif Kechiche. Grande attesa anche per anche Like Father, Like Son di Hirokazu Kore-edaA Touch of Sin di Jia Zhang-ke, così come Le passé di Asghar FarhadiJeune & Jolie di François OzonUn chateau en Italie di Valeria Bruni TedeschiThe Immigrant di James Gray.

La 18° edizione della rassegna Cannes a Roma è salva. L’iniziativa si terrà dal 14 al 20 giugno grazie all’impegno di alcuni appassionati esercenti come Georgette Ranucci, Fabio Fefè, Marco Valsania e Circuito Cinema che hanno messo a disposizione le proprie sale: Alcazar, Eden, Greenwich e Quattro Fontane. In seguito al mancato sostegno da parte dell’ANEC Lazio e della giunta Alemanno, gli esercenti si sono organizzati per garantire la realizzazione della manifestazione.

L’iniziativa è stata realizzata grazie al contributo de Il Fatto Quotidiano e Nottola Sera con il patrocinio del Sindacato Nazionale Critici e Giornalisti. Georgette Ranucci ha dichiarato: “Noi esercenti piccoli e indipendenti abbiamo deciso di realizzare lo stesso questa manifestazione a nostro rischio e pericolo. Il nostro grande sponsor sarà il pubblico.” Ha poi aggiunto che Cannes a Roma non è un festival ma una vetrina proprio per il pubblico al quale viene data l’opportunità di vedere film che probabilmente non verranno distribuiti nelle sale italiane. L’esercente ha sottolineato come, nonostante il cinema sia notoriamente in crisi, non vada svalutato, specialmente quando la qualità è così alta come in questo caso. La Ranucci ha infine messo in chiaro le sue intenzioni per il prossimo anno: “Se la prossima giunta sarà più aperta alla cultura noi saremo con loro, se le cose resteranno quelle che sono, continueremo da soli,” ha concluso. 

Il mancato sostegno del comune di Roma non ha comunque impoverito la qualità dei titoli presenti in rassegna. Nonostante il programma sia ancora in fase di gestazione, Georgette Ranucci ha annunciato che saranno presenti i film che maggiormente hanno entusiasmato il pubblico e la giuria di Cannes.

Immancabile la pellicola vincitrice della Palma d’Oro, La Vie d’Adele di Abdellatif Kechiche. In programma anche Like Father, Like Son di Hirokazu Kore-eda e A Touch of Sin di Jia Zhang-ke, così come Le passé di Asghar Farhadi, Jeune & Jolie di François Ozon, Un chateau en Italie di Valeria Bruni Tedeschi e The Immigrant di James Gray. Oltre ai film in concorso verranno presentati i titoli più rappresentativi delle altre sezioni ovvero Quinzaine, Certain Regard e Semaine de la Critique.

Molti dei film in programma saranno presenti grazie alla collaborazione dei distributori italiani (Lucky Red, Bim Distribution, Teodora Film). Tutte le pellicole saranno proiettate in lingua originale con i sottotitoli e verranno introdotte in sala da un critico che ne farà una breve presentazione.

Il prezzo del biglietto sarà di 8 euro salvo le riduzioni a 5 euro per under 30, over 65 e con il coupon de Il Fatto Quotidiano. I biglietti saranno prenotabili online non appena verrà stilato il calendario completo della manifestazione.

Per ulteriori informazioni visitate il sito www.nottolasera.it/ifilmdicannesaroma

[06-06-2013]

 
Lascia il tuo commento