Giornale di informazione di Roma - Lunedi 26 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Festival del Cinema
 
» Prima Pagina » Cinema » Festival del Cinema
 
 

Festa del Cinema di Roma - X edizione

Il ritorno della festa popolare

Per la decima edizione il Festival del Cinema di Roma si rinnova e torna a essere Festa del Cinema, su modello di quella di Toronto. L’edizione di quest’anno, che si svolgerà come sempre nei locali dell’Auditorium Parco della Musica (ma anche in nuove location in giro per Roma), cambia del tutto pelle: niente più giurie, film d’apertura, di chiusura, anteprime mondiali e sezioni varie. Il programma della manifestazione si è fatto unico, con 37 film / documentari / serie tv nella sua selezione ufficiale, ai quali aggiungere 2 eventi speciali, 3 retrospettive, 10 incontri, 10 omaggi e l’altrettanto ricco programma di Alice nella Città, sezione autonoma della Festa.

Sarà il pubblico a decidere il vincitore della Festa del Cinema di Roma, che quest’anno ha avviato una collaborazione con il Festival di Londra con cui condividerà alcuni film. Il pesante taglio al budget subito nel corso degli anni ha portato a un grosso ridimensionamento del programma e alla riduzione della durata della manifestazione da dieci a nove giorni. Quest’anno inoltre vedremo per la prima volta all’opera Antonio Monda, il nuovo direttore artistico della Festa giunto dopo la gestione triennale di Marco Muller.

Molti gli incontri con il pubblico previsti quest’anno: arriveranno a Roma Jude Law, neo Papa per Sorrentino, anche lui ospite, Wes Anderson, Donna Tartt, William Friedkin, Dario Argento, Joel Coen, Frances McDormand, Carlo VerdonePaola Cortellesi, Todd Haynes, Renzo PianoRiccardo Muti Paolo Villaggio. Tre le retrospettiva previste, curate da Mario Sesti: ci sarà una retrospettiva dedicata alla Pixar, per festeggiare i vent’anni dall’uscita al cinema di A Bug’s Life, e inoltre Kelsey Mann, Story Supervisor de Il Viaggio di Arlo e Monsters University, terrà una masterclass per l’occasione. Verrà poi dedicata una retrospettiva a Pablo Larrain, straordinario maestro cileno da rivivere con cinque suoi film, ed un’ultima retrospettiva per Antonio Pietrangeli. Omaggi verranno poi fatti ad Ettore Scola, ai fratelli Taviani, a Pier Paolo Pasolini, Francesco Rosi, Ingrid Bergman, Luis Bunuel, Frank Sinatra, Franco Rossi, Stanley Kubrick, Hitchcock e Truffaut.

Molto interessante la selezione ufficiale di quest’anno che prevede, fra i vari film, anche la proiezione delle prime due puntate in anteprima assoluta della seconda stagione di Fargo. Verrà inoltre resa pubblica la versione integrale de La Grande Bellezza di Sorrentino e sarà possibile vedere in anteprima l’attesissimo film d’animazione Il piccolo principe. Ecco il programma completo di quest’anno.

Selezione ufficiale :

  • Truth di James Vanderbilt 
  • The Confessions of Thomas Quick di Brian Hill
  • La delgada linea amarilla di Celso R. Garcia
  • The End of the Tour di James Pensoldt
  • Monogamish di Tao Ruspoli
  • Ouragan, l’Odysse du vent di Cyril Banbancon
  • Pojkarna di Alexandra Therese Keining
  • The Propaganda Game di Alvaro Longoria
  • Hua Li Shang Ban Zou di Johnnie To
  • Legend di Brian Helgeland
  • Mojie Corky Crowie di Kinga Debska
  • Lo chiamavano Jeeg Robot di Gabriele Mainetti
  • Junun di Paul Thomas Anderson
  • Pticka di Vladimir Beck
  • Registro di classe – Parte prima 1900-1960 di Gianni Amelio, Cecilia Pagliarani
  • Mistress America di Noah Baumbach
  • Dobbiamo parlare di Sergio Rubini
  • Distancias Cortas di Alejandro Guzman Alvarez
  • Full Contact di David Verbeek
  • Hiso Hiso Boshi di Sono Sion
  • Experimenter di Michael Almareyda
  • Fargo – Seconda stagione di Randall Einhorn
  • Fauda di Assaf Bernstain
  • Freeheld di Peter Sollett
  • Full Contact di David Verbeeck
  • Eva no duerme di Pablo Aguero
  • Alaska di Claudio Cupellini
  • Amama – When a Tree Falls di Asien Altuna Iza
  • Angry Indian Godesses di Pan Nalin
  • Au Plus Pres de Soleil di Yves Angelo
  • Campo Grande di Sandra Kogut
  • Le rois du Monde di Laurent Laffargue
  • Room di Lenny Abrahamson
  • Sport di Ahmad Barghounthi
  • Under Sunset di Martin Zandvliet
  • Ville-Marie di Guy Edoin
  • Monster Hunt di Raman Hui

Eventi Speciali :

  • Rio, eu te amo, ep. La fortuna di Paolo Sorrentino
  • La Grande Bellezza versione integrale di Paolo Sorrentino

In collaborazione con ‘Alice nella città’ :

  • Un enfance di Philippe Claudel
  • Le Petit Prince di Mike Osborne

Retrospettiva Pixar :

  • A Bug’s Life
  • Brave
  • Cars e Cars 2
  • Toy Story 1,2 e 3
  • Alla ricerca di Nemo
  • Gli Incredibili
  • Monsters & Co e Monsters University
  • Ratatouille
  • Up
  • Wall-E
  • Inside Out

Retrospettiva Pablo Larrain :

  • Tony Manero
  • Post Mortem
  • No
  • Fuga 
  • El Club

Sul sito ufficiale della Festa del Cinema di Roma sono disponibili le informazioni relative alla programmazione giornaliera, ai biglietti e agli accrediti.

[14-10-2015]

 
Lascia il tuo commento