Giornale di informazione di Roma - Mercoledi 28 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Festival del Cinema
 
» Prima Pagina » Cinema » Festival del Cinema
 
 

9 GIORNATA - 16 Novembre 2013

Giornata di premiazione

di Rosario Sparti

Oggi,il Festival Internazionale del Film di Roma assegnerà i Premi Ufficiali dell’ottava edizione. A condurre la cerimonia, alle ore 19 presso la Sala Sinopoli, ci sarà l’attrice Anna Foglietta.

La giuria presieduta da James Gray e composta da Verónica Chen, Luca Guadagnino, Aleksei Guskov, Noémie Lvovsky, Amir Naderi, Zhang Yuan assegnerà i seguenti premi ai film in Concorso: Marc’Aurelio d'Oro per il miglior film, Premio per la migliore regia, Premio Speciale della Giuria, Premio per la migliore interpretazione maschile, Premio per la migliore interpretazione femminile, Premio a un giovane attore o attrice emergente, Premio per il migliore contributo tecnico, Premio per la migliore sceneggiatura. Ai film in Concorso verrà inoltre assegnato il Premio BNL del Pubblico per il miglior film, scelto, attraverso un sistema elettronico, da tutti gli spettatori. 

I film del concorso CinemaXXI – giudicati da Larry Clark (presidente), Ashim Ahluwalia, Yuri Ancarani, Laila Pakalnina, Michael Wahrmann – riceveranno il Premio CinemaXXI per il miglior film, il Premio Speciale della Giuria CinemaXXI e il Premio CinemaXXI Cinema Breve. 

Dopo la cerimonia di premiazione, alle ore 21 (Sala Sinopoli), sarà la volta dell’ultimo Premio Ufficiale del Festival, il Maverick Director Award assegnato a Tsui Hark, regista, produttore e sceneggiatore che ha guidato la rivoluzione del cinema di Hong Kong a partire dalla fine degli anni Settanta. Il riconoscimento, dedicato ai maestri che hanno contribuito a inventare un cinema nuovo, verrà consegnato da uno dei primi esegeti in Europa del “fenomeno” Tsui Hark, il celebre regista francese Olivier Assayas, vincitore di un Golden Globe per la mini-serie tv “Carlos” e autore di film celebri come L'EAU FROIDE e QUALCOSA NELL'ARIA. L'evento Maverick Director Award di quest'anno verrà completato da una Masterclass con Tsui Hark, moderata da Olivier Assayas, Marie-Pierre Duhamel e Giona Nazzaro.

Il nuovo film di Tsui Hark, YOUNG DETECTIVE DEE: RISE O THE DRAGON SEA 3D, sarà presentato Fuori Concorso in prima internazionale dopo la cerimonia di premiazione. L’atteso prequel di DETECTIVE DEE E IL MISTERO DELLA FIAMMA FANTASMA, pluripremiato kung fu fantasy storico, è il secondo film realizzato in 3D da Tsui Hark. Nel film, il giovane Di (Dee) Renjie giunge nella capitale imperiale con l'intenzione di diventare un magistrato. L'imperatrice Wu Zetian, agli albori del suo regno, ha inviato il capitano delle guardie Yuchi a indagare su un minaccioso mostro marino. Per una coincidenza fortuita, tanto Di che Yuchi si ritrovano a combattere insieme la creatura quando questa attacca il corteo cerimoniale per il sacrificio della bellissima cortigiana Yin. Sospettoso del forestiero, Yuchi fa imprigionare Di. Questi, però, riesce a fuggire e scopre che le caste più alte della società, tra cui lo stesso imperatore, bevono regolarmente un tè (probabilmente velenoso) prodotto dalla famosa casa di Yuan, un pretendente di Yin, che, misteriosamente, è scomparso da mesi.

 Alle ore 17, il Teatro Studio ospiterà Fuori Concorso BLUE PLANET BROTHERS di Takashi Miike, uno dei più originali cineasti del panorama mondiale contemporaneo, allievo del celebre Imamura Shōhei e autore di film premiati nei maggiori festival internazionali. Miike porta al Festival 2013 una misteriosa storia in dieci episodi, tutti in bilico tra commedia dell’assurdo, fantascienza e fantasy. La vicenda di un incontro, che fa nascere un trio tra i più surreali: un samurai dell’era feudale che tiene banco nella capitale, un alieno in visita dal pianeta Cygnus, un folletto (buono o cattivo?). Le loro vicende si intrecciano le une con le altre nei più diversi ambienti della capitale giapponese.

Alle 11.30 Sala Petrassi, si terrà in la cerimonia di premiazione della sezione parallela Alice nella città, a cui seguirà la proiezione di LA COUR DE BABEL di Julie Bertuccelli, film Fuori Concorso in collaborazione fra Festival e Alice nella città. Alle ore 9 in Sala Petrassi si terrà la proiezione diI WISH di Hirokazu Kore-Eda. Dello stesso regista, LIKE FATHER, LIKE SON (ore 12 MAXXI). Il pubblico potrà incontrare Hirokazu Kore-Eda alle ore 15 presso il MAXXI.

Alle ore 17, il MAXXI ospiterà due film fuori concorso della linea di programma CinemaXXI: SKURSTENIS di Laila Pakalnina e RICORDI PER MODERNI di Yuri Ancarani.

Con SKURSTENIS la regista e sceneggiatrice russa Laila Pakalnina, autrice di film inclusi e premiati in numerosi festival internazionali tra i quali Cannes, Venezia, Berlino, Locarno, Roma, realizza una storia sul mondo dell’infanzia, protagoniste sette bambine bionde: sullo sfondo i luoghi, gli amici e gli oggetti del mondo che abitano.

Yuri Ancarani - video artista e film-maker che ha partecipato a numerosi festival tra cui la Mostra di Venezia e Rotterdam e ha presentato le sue opere in mostre e musei nazionali e internazionali come Biennale di Venezia, MAXXI di Roma e Guggenheim Museum di New York – porta a Roma RICORDI PER MODERNI, una serie di tredici video realizzati fra il 2000 e il 2009 per la prima volta presentati insieme. A partire dalle pagine “musicali” di Pier Vittorio Tondelli, Ancarani traccia un percorso sui cambiamenti che hanno segnato la Riviera romagnola negli ultimi decenni, tra immigrazione, industria del petrolchimico e paesaggi ancestrali. Ancarani era anche al Festival 2012 con il cortometraggio DA VINCI.

[16-11-2013]

 
Lascia il tuo commento